testata platamona

Il litorale di Platamona

Platamona (in sassarese Pratamona o Prattamona, dal greco platamon-onos, ovvero superficie piana, spiaggia piana e larga) è la fascia di litorale del Golfo dell'Asinara nel Nord Sardegna compresa fra la Marina di Sorso e la Torre di Abbacurrente verso Porto Torres, e viene considerata la tradizionale spiaggia dei sassaresi, essendo fra l'altro la spiaggia geograficamente più vicina alla città: una decina di km seguendo la Strada Provinciale 60, detta Buddi Buddi. Amministrativamente l'area è divisa fra i comuni di Porto Torres, Sassari e per la maggior estensione di Sorso.

È una spiaggia di sabbia bianca e conchiglie, larga dai 10 ai 25 metri, che in molti punti conserva ancora un sistema dunale intatto e una pineta impiantata dal regime fascista. È cinta per intero dalla Strada Provinciale 81, che la separa dallo stagno omonimo e dalla restante pineta ugualmente estesa verso l'interno. Le discese a mare che partono dalla strada per raggiungere le spiagge pubbliche sono dette pettini. È regolarmente collegata ai maggiori centri da linee di trasporto pubblico interurbano, come per esempio dall'ATP (Azienda Trasporti Pubblici) di Sassari.

Si è estesa a partire dal nucleo iniziale della Marina di Sassari, detta anche Rotonda, che ospitava bar e locali molto frequentati negli anni '50 e '60 come il Lido Iride (ora abbandonato), per poi conoscere uno sviluppo legato a villaggi turistici, hotel, bar, pizzerie e locali in proprietà perlopiù degli stessi sassaresi, alberghi e campeggi. Sono presenti inoltre delle colonie marine pubbliche, un campo di volo per ultraleggeri, un parco acquatico, un centro commerciale-galleria, supermercati, più varie altre forme di alloggio, come bed and breakfast ed alberghi. Nonostante non sia comunemente inclusa fra le spiagge sarde più rinomate e famose, come La Pelosa di Stintino, è molto frequentata anche da turisti continentali (non sardi) e stranieri, soprattutto inglesi e tedeschi. Le cale naturali, le acque limpide e la sabbia bianca sono le attrattive principali della zona. I turisti stranieri si affidano alle strutture presenti ma piu spesso affittano apartamenti sulla costa dato che i prezzi, risultano essere molto più abordabili che in altre zone ben più blasonate. La pesca sportiva (da riva e con fucile, molto praticata tutto l'anno) nel periodo estivo è consentita dalle ore 20.00 alle ore 9.00. I fondali son in prevalenza sabbiosi. Molto comune è imbattersi (con la maschera) in pesci di varie pezzature: orate, mormore, saraghi, sogliole, muggini, lecce e spigole. Non è raro infatti (il mattino presto o verso tarda sera) vedere branchi di pesci fuggire dai predatori saltando anche fuori dall'acqua.

Il litorale di Platmona è raggiungibile in non più di 5-10 minuti dal Bed and Breakfast Antico Casolare

Testi tratti dall'enciclopedia on-line Wikipedia

Questo sito utilizza i cookies per facilitarne la navigazione ed il funzionamento. Utilizzandolo si accettano le modalità attuali.